Relazione campo estivo Alburni 2019

Si è svolto dal 10 al 18 agosto 2019, il tradizionale campo speleologico sul massiccio dei Monti Alburni. Promosso dal Gruppo Speleologico Natura Esplora e dal Gruppo Grotte Grottaglie, ha visto segnare un’importante novità sotto il profilo della scelta organizzativa. Dopo decenni di esplorazioni, che hanno visto, nel casone dell’Ausineto nel Comune di S. Angelo a Fasanella e nel casone Aresta nel Comune di Petina, la base logistica principale dei campi, quest’anno per la prima volta, avendo individuato nuove aree di lavoro nella parte più lontana e inesplorata del Massiccio, si è scelta la suggestiva valle dei Piani di S. Maria nel Comune di Castelcivita, come campo base principale, riproponendo nella faggeta gli standard tecnici e logistici dei casoni.

Leggi la relazione completa 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*